Missione compiuta…

Carissimi,
ad un anno di distanza dalla morte del Prof. Marcelletti, è giunto per noi il momento di tirare le somme di tutto ciò che è stato il lavoro fin qui svolto.

Quando, a settembre del 2007 creammo il sito dell’Associazione ABC, e poi, nel maggio del 2008, iniziammo, insieme a Carlo, l’avventura del web, creando questo sito e la pagina su facebook, mai e poi mai avremmo pensato che sarebbe arrivato il giorno in cui lui non ci avrebbe più guidato, in cui lui non ci avrebbe più detto cosa rispondere alle tantissime mail che ogni giorno ci giungevano, ed alle tante telefonate dei pazienti bisognosi.

Oggi, passato un anno, possiamo dire che nel nostro piccolo abbiamo cercato di fare il possibile affinchè le tante persone che si sono rivolte a noi non rimanessero senza una risposta, che i tanti messaggi giunti via mail non rimanessero inascoltati. Possiamo dire: “Missione Compiuta”.

Per questo oggi,  riteniamo che sia il momento giusto per i ringraziamenti, per i saluti, e per il nostro commiato.

Desideriamo ringraziare, prima di tutto, due grandi professionisti senza i quali nulla di ciò che abbiamo fatto sarebbe stato possibile: il Dott. ADRIANO CIPRIANI ed il Dott. LUCIO ZANNINI. Ad entrambi il va il nostro plauso, per aver fatto in modo che i pazienti, orfani di Carlo, trovassero una risposta assistenziale all’altezza di ciò che era stato il loro percorso precedente, nel segno della continuità con l’opera che Carlo aveva iniziato.
Ad Adriano Cipriani in particolare voglio rivolgere un pensiero carico di affetto, ed al contempo fargli tanti cari auguri per tutto il lavoro che ancora lo attende.

Voglio ringraziare tutte le persone che si sono avvicendate nel nostro staff, e che mi hanno dato un aiuto nel gestire la montagna di mail e di telefonate che ogni giorno giungevano qui in redazione.

Desidero, infine, ringraziare ancora una volta tutti voi, che da quando il sito è nato vi siete moltiplicati come numero, e non ci avete mai fatto mancare il vostro sostegno ed il vostro incoraggiamento. Ad oggi contiamo 60.433 visitatori unici con 129.881 pagine viste, mentre la pagina facebook conta 1.069 lettori fissi. Questo non può che riempirci di gioia, se consideriamo che tutto è stato fatto solo con i nostri mezzi economici, senza chiedere nulla a nessuno.

A partire da oggi, sia il sito che la pagina facebook resteranno in linea per altri 30 giorni, dopodichè, anche se con un grande magone che ci stringe la gola e ci inumidisce gli occhi, spegneremo il server, e simbolicamente sarà un pò come se spegnessimo l’ultimo riflettore che ancora punta su un palcoscenico orami vuoto, in quanto il protagonista assoluto ha abbandonato la scena.

Carlo resterà per sempre nei nostri cuori, e tutti i ricordi legati a lui sono e saranno un tesoro di inestimabile valore.

Gli addii non mi si addicono, per cui vi saluto caramente uno ad uno con un arrivederci anche se non si sa come e quando.

Francesco Perrotta

Vota questo Post: 1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ... Loading ...
, , , , ,
Trackback

2 Commenti Inserito/i

  1. Elisa Tomaselli - In data: 09/05/2010 - Ora: 13:43

    Non è possibile tenerlo on line? perchè chiuderlo? è e rimane comunque un valido sito che potrebbe evolversi in terreno di incontro per addetti ai lavori e non ….

  2. elsy - In data: 25/01/2011 - Ora: 17:52

    SETU CI FOSSI ANCORA,IO GIA’ SAREI TORNATA DA TE CON MIA FIGLIA!TROVERO UN ALTROCOME TE??dubito…

Aggiungi il tuo Commento

Devi eseguire il login per inserire un commento.