Prof. Carlo Marcelletti

Ci raccontiamo che il cardiochirurgo collabora in fase preoperatoria con il cardiologo pediatra, in sala operatoria si rapporta con l'anestesista e coordina l'intero gruppo di lavoro, nel postoperatorio si fa carico, in stretta collaborazione con il rianimatore intensivista, della conduzione del piccolo operato fino alla sua dimissione dalla terapia intensiva, infine, in reparto torna a lavorare al fianco del cardiologo e del neonatologo e cura il postoperatorio tardivo fino alla dimissione al domicilio. Nella realtà, quando il percorso diagnostico-terapeutico si complica, quando nulla appare chiaro e i pezzi del puzzle sono scomposti, impazziti, il cardiochirurgo è solo. Non c'è nessuno che riflette fino allo spasimo, fino a farsi male. Nessuno che si coltiva, che si spinge nella ricerca intensa e difficile, dolorosa e piacevole della verità. Percorrere questo sentiero virtuoso e l'unico modo che conosciamo per sentirci culturalmente vivi nella costante ricerca della verità.

Prof. Carlo F. Marcelletti

-

Relazione a cura del Dott. Lucio Zannini e del Dott. Italo Borini
Traduzione dall’inglese a cura di Francesco Perrotta (Testo originale in inglese)
Copyright © 2007 – Federazione Italiana di Cardiologia
Ultima revisione: 26-10-2009

————————————————————————————————–

Nel corso degli ultimi 20 anni, la cardiochirurgia pediatrica è stata caratterizzata da importanti cambiamenti, con una riduzione della mortalità operatoria e la possibilità di realizzare una correzione completa a un’età sempre più precoce, migliorando il risultato globale in questi pazienti ed evitando le procedure multiple

In questa relazione, si descrivono le tendenze attuali del trattamento chirurgico delle malformazioni cardiache. Analizziamo due gruppi di pazienti: nel primo gruppo (difetti del setto interatriale ed interventricolare, la tetralogia di Fallot, trasposizione dei grandi vasi, stenosi aortica e coartazione) le indicazioni sono ben consolidate e l’obiettivo attuale è rappresentato da una diminuzione del trauma chirurgico e della morbilità post-operatoria, con risultati stabili nel follow-up. Nel secondo gruppo (cuore univentricolare, atresia della polmonare con setto ventricolare intatto, doppia discordanza, condotto, sindrome del cuore sinistro ipoplasico), le lesioni sono ancora considerate complesse e sottoposte alla ricerca sperimentale e clinica, al fine di migliorare la storia post-chirurgica di queste cardiopatie.

Leggi Tutto >>

, , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Vota questo Post: 1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ... Loading ...

Carissimi,
vi sarete certamente accorti che un “non” è stato aggiunto al nome del nostro sito che così passa da “Blog Ufficiale” a “Blog non Ufficiale”, ed ora più che mai, diventa doveroso da parte nostra spiegarvi i motivi di questa nostra scelta.

Il “non” per noi rappresenta una scelta di autonomia e di presa di distanza rispetto a situazioni (definite “ufficiali”) delle quali non condividiamo nè i contenuti, nè le finalità. Noi vogliamo dimostrare che all’ufficialità preferiamo la coerenza ideologica, che al lucro per noi prevale il bene del prossimo. Un “non” aggiunto in un nome non cambia la sostanza di ciò che siamo sempre stati finora.

Leggi Tutto >>

, , , , , , , , , ,
Vota questo Post: 1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ... Loading ...

Rita, dal Malawi, ci ha inviato una splendida lettera e ci ha dato l’opportunità di condividerla con tutti voi, e noi non possiamo fare altro che ringraziarla per questo…

In questo momento così difficile, Dio solo sa quanto bisogno abbiamo di leggere lettere come queste…

Leggi Tutto >>

, , , , , , ,
Vota questo Post: 1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ... Loading ...

La storia che pubblichiamo oggi, anche se raccontata a mò di favola, è una storia vera. Ma in definitiva una favola lo è davvero in quanto ne possiede tutti gli ingredienti: amore, ragione, fato ed un lieto fine. Ci auguriamo che possa essere d’esempio per tutti, un esempio di amore e di altruismo nonostante tutto. Vorremmo pubblicarne spesso storie così, e magari questa storia potrà aiutare tante coppie a trovare il coraggio per fare una scelta simile a quella dei protagonisti della storia odierna.

Leggi Tutto >>

, , , , , , , , , , , , , ,
Vota questo Post: 1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ... Loading ...

Carissimi lettori, sembra giunto il momento di fare un pò il punto della situazione rispetto alla vicenda del Prof. Carlo Marcelletti, in base a ciò che sono le informazioni che sono in nostro possesso.
Per ovvi motivi non possiamo divulgare notizie confidenziali di carattere processuale essendo ancora le indagini in corso.

Leggi Tutto >>

, , , , , , , , , , , ,
Vota questo Post: 1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ... Loading ...

Testimonianza: Salvatore

La testimonianza di oggi ci arriva da Salvatore, un ragazzo di 26 anni che ci ha scritto una mail molto bella, con dei tratti abbastanza forti.

Leggi Tutto >>

, , , , , , , , ,
Vota questo Post: 1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ... Loading ...